venerdì 18 ottobre 2013

OLIFE per conquistare una salute più completa

BEVENDO OLIFE ...

Possiamo avere il privilegio 
di vivere in buona salute,
di stare bene nel corpo, 
nella mente, nel cuore.

 Daniele Barbarotto 
Info: cell. 3388506467 (tim)
email: danielebarbarotto@yahoo.it
IL MIO NEGOZIO ONLINE:
qui potete ordinare le bottiglie di OLIFE
http://www.evergreenlife.it/danielecalogerobarbarotto

PAGINA Facebook: Foglie che infondono nuova vita
https://www.facebook.com/benedizioneliquida/?fref=ts

martedì 14 maggio 2013

Affermazioni per adoperare al meglio il tempo

"Il tempo è il maggior dono che Dio ci fa ogni giorno.
Il tempo è vita, il tempo è salute, il tempo è felicità.
Pensate anzitutto a coltivare il vostro giardino spirituale,
e tutto il resto lo avrete come conseguenza. 
Il tempo che trascorrete nella preghiera,
nella Meditazione e nel servizio disinteressato,
è tempo che acquisisce un valore incalcolabilmente
benefico per voi" (Daniele Barbarotto)

 AFFERMAZIONI SUL TEMPO DI FARE, VIVERE E GODERE 

Potete ripeterle a vostro piacimento:

IL TEMPO C'E', AMICI, ED ABBONDA.

STO BALLANDO SULLA CRESTA DELL'ONDA.

SON FELICE, HO TEMPO IN ABBONDANZA.

APPLICO I PROGRAMMI CON COSTANZA. 

HO SEMPRE IL TEMPO PER FARE OGNI COSA.

LA MIA VITA E' BELLA E DECOROSA.

AMO L'ORDINE, LE RICREAZIONI,

E MI DEDICO ALLE BUONE AZIONI.

NELLE MIE GIORNATE NESSUN TRACOLLO,

PERCHE' IO HO TUTTO SOTTO CONTROLLO.

NELL'ORGANIZZAZIONE HO LA CALMA

E CONSEGUO DI VITTORIA LA PALMA.



                                           https://www.youtube.com/watch?v=5P3-rec25X8

giovedì 9 maggio 2013

PREGHIERA DI IABEZ, un segreto che viene da secoli lontani



"DIO, BENEDICIMI, TI PREGO; ALLARGA I MIEI CONFINI;
SIA LA TUA MANO CON ME E PERMETTIMI DI 
VIVERE SEMPRE ESPERIENZE GIOIOSE. 
TU ESAUDISCI LE MIE PREGHIERE!!
SIGNORE, GRAZIE DI TUTTO!
TI AMO, TI BENEDICO
E TI LODO. AMEN."




Miei favolosi Amici nella Luce
sto per parlarvi del potere di
una semplicissima preghiera!

State per conoscere una
preghiera che è antichissima 
e nel contempo efficacissima.
Si tratta della preghiera di
un uomo chiamato Iabez.

Con questa preghiera potete
chiedere e ottenere grandi
e abbondanti benedizioni.

E' una formula brevissima che
attiva subito la potenza di Dio. 
Infatti, ben presto noterete come
questa bellissima e facile preghiera,
recitata quotidianamente, possa 
aiutarvi a vivere espansivamente
in tutte le aree della vostra vita.
Preparatevi a restarne sorpresi.

Voglio dirlo il più chiaramente possibile:
la preghiera di Iabez vi proietterà
nella dimensione dei miracoli.

Ho scoperto questa portentosa preghiera 
attraverso un libro di Bruce Wilkinson.

Questa preghiera ha cambiato
in modo vermente radicale
la mia visione della vita.

Ed ecco a voi LA PREGHIERA DI IABEZ
così come la riporta il testo biblico.
Più avanti in grassetto trovate
la mia versione adattata.

"Dio, benedicimi, ti prego; allarga i miei confini;
sia la tua mano con me e preservami dal male
in modo che io non debba soffrire"
(1 Cronache 4:10)

Recitando questa preghiera possiamo
vivere alla massima espressione.
Questa elementare preghiera
può fare cose strabilianti.
Recitatela più volte nel
corso di ogni giorno:
nella vostra vita si
scatenerà una vera
e propria rivoluzione.

Iabez aspirava a svilupparsi e a realizzare di più
e l'Universo gli accordò quanto aveva chiesto.

Ogni giorno recito diverse volte la preghiera di Iabez.
Mi sono permesso di farne una versione amplificata
e modificata in base ai principi della Gratitudine,
del pensiero positivo e (perché no?) della PNL.

"DIO, BENEDICIMI, TI PREGO; ALLARGA I MIEI CONFINI;
SIA LA TUA MANO CON ME E PERMETTIMI DI 
VIVERE SEMPRE ESPERIENZE GIOIOSE.
TU ESAUDISCI LE MIE PREGHIERE!!
SIGNORE, GRAZIE DI TUTTO!
TI AMO, TI BENEDICO
E TI LODO. AMEN."

Questa preghiera spalanca la porta ad infinite benedizioni.
Recitatela con calma ed in modo assolutamente naturale.
Riceverete risposte stupefacenti oltre le vostre attese.
Questa preghiera infatti pone l'onnipotenza divina al
vostro servizio. Vedrete che il Signore dell'Universo
è più che disposto a darvi le cose che gli chiedete.

Chi è Iabez? E' un personaggio misterioso.
Lo troviamo celato nella parte sicuramente
meno consultata della Bibbia. La sua storia
è narrata in uno dei libri che apriamo di meno.
E' molto curioso: i primi 9 capitoli del 1° libro
delle Cronache sono costituiti di elenchi dei
componenti dell'albero genealogico delle tribù.
Da Abramo si procede avanti per centinaia d'anni. 
C'è una lunga lista di nomi, e niente altro. Incredibile.
I nomi sono oltre 500. Tutto ciò è più che sufficiente
a far passare la voglia di leggere pure ai lettori accaniti.
Tuttavia, in mezzo a quella foresta di nomi, nel 4° capitolo,
versi 9 e 10, sbuca fuori questa concissima e bella storia:

"Iabez fu più onorato dei suoi fratelli;
sua madre lo aveva chiamato Iabez
perché diceva: l'ho partorito con
dolore. Iabez invocò il Dio d'Israele
dicendo: Benedicimi ..."

Iabez, eleva a Dio una preghiera
semplice schietta e direttissima,
e ottiene la benedizione di Dio.

Analizziamo questa preghiera. Essa contiene
quattro richieste, tutte nobili e sensatissime.

Cosa c'è di formidabile nella preghiera di Iabez?
Andiamo a radiografarla. Se scandagliamo a fondo,
se leggiamo tra le righe, scoviamo una poderosa
rottura di schemi e vediamo che viene neutralizzato
il modo comune e limitante di formulare le preghiere.

Tra poco vi mostrerò come ogni richiesta di Iabez
possa sprigionare in modo eclatante il potere
cosmico nella vostra vita di tutti i giorni.

Potete vivere senza limiti !!

Ciò che sto condividendo con voi in questa Nota,
apre la vostra vita all'azione soprannaturale.
Questa preghiera sta producendo in me
cambiamenti significativi e decisivi.
Dio mi sta effettivamente 
benedicendo ogni dì.

Ho il dovere di dirlo con franchezza:
questa preghiera funziona benissimo.

1a Richiesta: "Dio, benedicimi, ti prego ..."

Una persona di fede per prima cosa domanda a Dio di benedirla.
Iabez sa che la benedizione divina è d'importanza primaria. 
Lui vuole vivere una vita degna di essere vissuta,
una vita reale, piena, una vita gratificante.

Possiamo anche noi pregare come Iabez?
Certo che possiamo! Chi può impedircelo?

Io sono convinto che tante benedizioni restano lassù
per il semplicissimo fatto che nessuno uomo le reclama.

Iabez viveva nel sud d'Israele, durante il periodo dei Giudici.
Apparteneva alla tribù di Giuda e divenne il leader di un clan.
La sua bellissima storia comincia col suo nome. nome strano.
In ebraico la parola "Iabez" significa "dolore". Secondo una
traduzione assai letterale viol dire: "Egli causa (o causerà)
dolore". Come inizio la storia di Iabez non è per nulla
promettente. Tutti i bambini, nascendo causano un
certo dolore alle loro madri, ma Iabes causò a sua 
madre un dolore così grande che ella stabilì di
ricordarlo mettendogli il nome che sappiamo.
Forse il periodo di gestazione o il parto
furono particolarmente traumatici.
O fose il dolore della madre fu 
di tipo psicologico. Oppure il padre
del bambino la abbandonò o morì.
Oppure la famiglia si trovò a fronteggiare
difficoltà economiche e l'idea di sfamare
un'altra bocca creava un'ansia non indifferente.
Insomma, non sappiamo che cosa provocò
tremendo dolore in quella madre angosciata.

Iabez crebbe con un nome che qualsiasi ragazzo
avrebbe odiato e detestato con tutto se stesso.
Immaginiamo quante prese in giro, quanti insulti
deve aver sopportato con un nome così strano!!

Ma il problema più grosso riguardava il suo avvenire.
Con un nome del genere era pressoché impossibile
avere un brillante futuro. Ricordiamoci che a quei
tempi un nome veniva considerato alla stregua
di una profezia. Che cosa ci si poteva attendere
da un nome che significa "dolore"? Proprio nulla.

Iabez aveva ottime ragioni per essere preoccupato.
Le sue prospettive non erano rosee; ma lui non si
scoraggiò, non si dette per vinto. Iabez escogitò
la maniera di liberarsi da quell'infausto destino.
Chiese a Dio di mutargli la sorte. Sperava e
credeva nel Dio dei miracoli, il Signore che
offre nuove opportunità. Pertanto Iabez
pregò per poter ricevere delle benedizioni.
E quest'uomo sfortunato entra in una vita
riuscita, esuberante, felice e straordinaria. 

La vicenda di Iabez ci dice che quando chiediamo
la benedizione di Dio come la cosa più urgente,
ci immergiamo nel fiume della volontà divina,
nel corso della potenza illimitata, nel flusso
dei piani che il Signore ha per ognuno di noi.
Come risultato la nostra vita sarà costellata
da una serie interminabile d'avvenimenti positivi.

Se chiediamo le benedizioni, Dio è pronto a darcele.
Dio desidera compiere bellissime, grandi cose per noi.

Sta scritto: "Chiedete e vi sarà dato" (Matteo 7:7).
Si deve chiedere, ma si deve farlo per bene.
"Non avete, perché non domandate, domandate
e non ricevete, perché domandate male." (Giacomo 4:2).

Non ci sono limiti alle benedizioni che potete ottenere da Dio.
Per ricevere benedizioni, bisogna richiederle! Moltissimi di noi
non le chiedono, perché sono troppo distratti, timidi, paurosi.
Non hanno il coraggio e lo spirito per aspirare a una vita vera.
Mettetevelo in testa: Dio vuole darvi benedizioni a profusione.

Se qualcuno di voi pensa di non avere le carte in regola,
se ritiene di non meritare alcuna benedizione ... ebbene
lo invito a cambiare idea. Le benedizioni può ottenerle!!
Deve sollecitarle nel modo giusto. Deve imitare Iabez.

Se volete ricevere benedizioni, assumete l'impegno di chiederle.
Più volte ripetete la preghiera di Iabez, più benedizioni si dirigeranno
Che cosa fantastica: grazie ad una piccolissima preghiera possiamo
trasformare il nostro futuro, cambiare un sacco di cose a partire da ora.
Possiamo addirittura influire su ciò che accadrà anche tra un minuto.

2a richiesta: "Allarga i miei confini

E' la nostra richiesta a Dio di espandere la nostra vita affinché
possiamo esercitare una più vasta influenza nella società.
Dal contesto della storia di Iabez e dall'esito della sua 
preghiera possiamo constatare che la sua richiesta
andava oltre il desiderio di possedere più terre.

Iabez voleva principalmente più responsabilità,
più occasioni di essere uno strumento benefico
nelle mani dell'Onnipotente Signore del cosmo.

La preghiera di Iabez è potentissima: quando
chiediamo l'espansione, cominciano a succedere
fatti insoliti e sorprendenti. Mentre si amplia il numero
delle opportunità, aumentano anche in modo soprannaturale
le nostre capacità, i  mezzi, la gente che aiuta, le nostre energie.

Dio desidera operare grandi cose servendosi di noi.
Egli è alla costante ricerca di persone che desiderano
esplicare un impatto benefico più consistente nel mondo.
Quando chiediamo "allarga i miei confini!" 
Dio ci manda la gente pronta a collaborare.
E sperimenteremo quello speciale entusiasmo
che deriva dal rendersi conto che Dio può dirigere
la nostra vita, farci prosperare e provvedere a tutto. 
Pregare per ottenere aree più vaste vuol dire chiedere
un moracolo. Un miracolo è l'attivazione del potere divino
per far accadere qualcosa che normalmente non accadrebbe.
Quando preghiamo "allarga i miei confini!", noi permettiamo
ai miracoli di manifestarsi. A quel punto il Cielo invia Angeli,
persone, risorse, denaro, insomma tutte le cose occorrenti.

3a richiesta: "Sia la tua mano con me"

Senza l'intervento di Dio non possiamo fare nulla di prodigioso.
E' la potenza di Dio che trasforma in giganti persone comuni
come Iabez, voi e me. E' la mano infinita di Dio a rendere
possibili le cose impossibili. Chiedere che la mano di Dio
riposi su di noi significa riconoscere che abbiamo bisogno
di Lui e che gli forniamo nuove opportunità di esternare
la Sua onnipotenza. Così diventiamo capaci di prodigi,
perché "la nostra capacità viene da Dio" (2 Cor. 3:5-6).

Quando chiediamo sistematicamente la mano di Dio
su di noi vedremo giungere a frotte buoni risultati.
L'avere la mano di Dio con noi è la massima garanzia
di successo. Con la mano di Dio ... tutto ci è possibile!!

4a richiesta: "e permettimi di vivere sempre esperienze gioiose ... "

Questa è una magnifica richiesta di Pronto Soccorso
per poter ottenere di vivere nella pace e nella gioia.
Dio gradisce che noi Gli chiediamo le cose eccellenti.
Così avremo amore, prosperità, salute ed amicizie.

Dice la Bibbia che "Iabez fu più onorato dei suoi fratelli".

E' ovvio: Dio favorisce colui che chiede benedizioni. 
La preghiera di Iabez provoca le svolte positive.
Consnete di raggiungere perfino obiettivi
superiori alla nostra più ardita fantasia.

Man mano che ripetiamo la preghiera di Iabez,
attiviamo cicli di benedizioni che crescono
in modo esponenziale. Mali e malattie
staranno alla larga da noi. Alleluia!
Ogni giorno ci dirigeremo a passo
sicuro verso mete più alte e daremo
gloria a Dio in modo davvero grandioso.

La preghiera di Iabez diventi parte integrante
della vostra quotidianità. per mezzo di questa
prehiera, le dovizie divine diventano nostre.
Ci sentiremo sereni, carichi di energie, e
attrezzati per compiere cose favolose.
Pregate come Iabez: Dio vi esaudirà
con certezza matematica. Alleluia!

Questa concisissima preghiera
sortisce EFFETTI MIRACOLOSI.
Trattasi di un magnete che attira
verso di noi le benedizioni di Dio.

Concludo: la preghiera di Iabez ha un valore incalcolabile.
Recitatela con piena fiducia e con tutto il vostro cuore.
Dio farà scendere su di voi valanghe di benedizioni.

Daniele Barbarotto


Video: Preghiera di Iabez 



mercoledì 1 maggio 2013

L'AMORE E' DIVINO


L'AMORE E' DIVINO

Eccoti la norma dell'eccellenza
in cui c'è la santa magnificenza.
Pure parlando d'angeli le lingue,
se tu non ami, la tua vita langue.

Non gode la persona che non ama:
è triste e mena un'esistenza grama.
Potresti essere un grande maestro,
ma senz'amore saresti un impiastro.

Tu potresti essere uno scienziato,
avere un sapere molto avanzato,
muovere i monti con la tua fede,
ma solo l'Amore Grazia concede.

Potresti essere un benefattore,
ma senza amore non hai calore.
Devi sviluppare la compassione
e servire Dio con convinzione.

Chi ama è dolce e generoso,
chi ama ha l'animo coraggioso,
chi ama loda e sa apprezzare;
chi ama ride e sa ringraziare.

Chi ama è cortese e ti rispetta;
la sua volontà è sana, corretta.
Chi ama è uno che ti perdona:
l'umiltà è la sua sacra corona.

Colui che ama crede alla Verità,
possiede gran gioia e la nobiltà.
Colui che ama è molto incisivo
e la luce risplende sul suo viso.

Chi ama è sereno e clemente,
il suo cuore è dolce e paziente.
Chi ama ha fiducia e speranza;
cammina lesto senza titubanza.

Fiducia e speranza sono potenti,
ma è l'Amore che ci fa contenti.
L'Amore è luce che mai tramonta,
l'Amore è la magia che più conta.

Daniele Barbarotto 


-------------------------------

Video: L'AMORE E' DIVINO

http://youtu.be/wcfnedKk0FA


-

mercoledì 24 aprile 2013

DIO TI BENEDICA

Dio ti protegga con le Sue onnipossenti mani.
Dio ti illumini e esaudisca i tuoi santi desideri.
Dio ti accordi pace, calma, felicità, ogni virtù.
Dio ti mantenga gli amici veri, fedeli e sinceri.
Dio ti conservi giornalmente in buona salute.
Dio renda più nobile il tuo cuore e lo rinforzi.
Dio mandi schiere di angeli a farti compagnia.
Dio ti conceda vitalità, successo e prosperità.
Dio ti abbracci con il Suo sempiterno Amore.
Dio benedica ora ogni cellula del tuo corpo.
Dio benedica ora ogni vano della tua anima.
Dio benedica ora ogni punto del tuo spirito.

Daniele Barbarotto






sabato 7 aprile 2012

La Chiesa Cattolica contro i vegetariani e gli animalisti. Che schifo!



L'idolatria animalista nel culto vegetariano.

pubblicata da Cattolici Liberi il giorno giovedì 2 febbraio 2012 alle ore 20.06 ·


ANTICRISTO DI SOLOVEV

“L’esposizione di Soloviev che si dimostra particolarmente originale e sorprendente e merita la più approfondita riflessione è nell’attribuzione all’Anticristo delle qualifiche di pacifista, di ecologista, di ecumenista” “L'Anticristo – proseguiva – sarà 'convinto spiritualista', un ammirevole filantropo, un pacifista impegnato e solerte, un vegetariano osservante, un animalista determinato e attivo”. L'anticristo secondo Solovev presentato dal Cardinal Biffi 27 febbraio 2007

LETTERA DI SAN PAOLO

1 Lettera (cap 4) a Timoteo San paolo

Lo Spirito dichiara apertamente che negli ultimi tempi alcuni si allontaneranno dalla fede, dando retta a spiriti menzogneri e a dottrine diaboliche, sedotti dall'ipocrisia di impostori, gia bollati a fuoco nella loro coscienza. Costoro vieteranno il matrimonio, imporranno di astenersi da alcuni cibi che Dio ha creato per essere mangiati con rendimento di grazie dai fedeli e da quanti conoscono la verità. Infatti tutto ciò che è stato creato da Dio è buono e nulla è da scartarsi, quando lo si prende con rendimento di grazie, perché esso viene santificato dalla parola di Dio e dalla preghiera.

IL RISCHIO DI PECCATO NEGLI ANIMALISTI NEL CULTO VEGETARIANO

Lo schema seguente ha lo scopo di levare il velo a una realtà, in cui il culto vegetariano ha la forma fluida di un pensiero , un ‘ideologia, che ripiegherebbe l’uomo verso le creature e non lo innalzerebbe verso Dio .

Nella comprensione dell’opera di satana che si veste di angelo di luce forse ci può aiutare una metaforica lettera in cui satana insegna ai diavoli tentatori come ingannare i cristiani e condurli lontani da Dio attraverso una “casco di realtà virtuale” che tiene la coscienza tranquilla nella convinzione di rendere un culto indiretto a Dio , ma che nella realtà dei fatti porta gli zelanti amanti del creato fuori da quell’equilibrio che invece la SS.Trinità ha fissato per tenerci al sicuro dal pericolo del cultismo reso alle creature.



L’animalismo e il vegetarianesimo

Lettera di satana ai diavoli tentatori degli animalisti e dei vegetariani

Disposizione satanica n1 ai tentatori degli animalisti

Voi tentatori otterrete la dannazione dei cristiani quando riuscirete a ordinare tutta la loro esistenza verso gli animali (bene inferiore) credendo, tuttavia ,di rendere un culto implicito a Dio.

La violazione del 1 comandamento non dovrà essere visibile come culto esteriore, ma si deve fare concreta nei pensieri e nella vita quotidiana, nei sacrifici e nelle astinenze. La vostra attitudine seduttiva sarà quella di persuadere le anime a voi affidate che Dio è d’accordo con la visione animalista e che la Chiesa non ne coglie la vera essenza.

Fomentate la superbia spirituale e fate si che l’animalista si senta unico depositario del vero amore e interprete autentico delle Scritture, chiudete l’idea animalista- vegetariana in uno schema mentale impermeabile e refrattario al catechismo , così da instillare il dubbio sul sostegno al vicario di Cristo dello Spirito Santo .

Disposizioni satanica numero 2:

-Vestite di un abito cristiano , questa nuova idolatria progettate in maniera sottile un deformato - impianto teologico biblico in versione animalista in modo da tranquillizzare spiritualmente gli animalisti vegetariani cristiani e la loro mente dormirà , di fatto ,sonni tranquilli , nell’attesa del giudizio che li condannerà all’inferno.

Disposizione satanica numero 3:

-Utilizzate ampiamente il termine amore, il cui abuso costituisce un’ottimo stupefacente dell’intelletto che distrae bene dal culto pagano che l’animalista vegetariano sta rivolgendo verso il creato, considerate sempre quelli che gli idolatri non considerano mai che:

Dio impone sempre alle creature, un limite nell’amore sia verso il prossimo che verso gli animali e più in generale verso il creato e i beni finiti.

Il limite Dio lo impone perché Lui sia il bene da amare sopra ogni cosa e non le sue creature che vanno amate nei limiti che lo S. Santo ispira la Chiesa.

Così come avviene nella sessualità,con la parola amore condurrete alla perdizione più anime di quelle che si fanno con la parola odio .

Il loro deismo sia intellettuale e soprattutto a loro invisibile e sia nella cultura animalista e vegetariana.

Disposizione satanica numero 4:

Mai agli animalisti e ai vegetariani fate venire alla mente la parola “culto”, mai devono pensare che si tratti di idolatria, il peccato di idolatria sia di fatto non nelle parole.

Il culto per gli animali sia nella vita degli animalisti e dei vegetariani ,nei loro pensieri , nei loro atti, nei loro sacrifici e nelle loro invettive e nei risentimenti contro quel prossimo che animalista non è.

L’inferno godrà di ogni sacrificio, di ogni privazione vegetariana che l’uomo farà per agli animali prostrandosi così nella vita a loro togliendo in ogni loro atto il culto che solo a Dio devono.

Così come godrà degli oltraggi alla memoria delle penitenze dei santi che nell'occhio diabolicamente deformato nell'idolatra saranno state fatte per gli animali e non per Dio.

Con l’amore per gli animali satana porterà la fascia meno sospetta all’inferno.

Disposizioni sataniche sul culto vegetariano:

Un rituale pagano alimentare deve suggestionare i lontani di Dio.

La forza della suggestione sulla contaminazione del corpo con i cibi animali , resuscita in maniera inedita le farisaiche tradizioni, e conduce la mente a concentrarsi su un ‘illusoria purezza che invece solo con l’astinenza dal peccato si può avere, ma questo gli animalisti non devono mai pensarlo.

La forza del vegetarianesimo e la quotidianità del rituale di astinenza rafforzeranno l’illusione di questa purezza , che si ripeterà e si rinforzerà in maniera ossessiva in forza dell’immagini sui maltrattamenti degli animali che chiuderanno in un circolo mentale perverso senza via d’uscita per i futuri dannati.

FEDELI AL VICARIO DI CRISTO

E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

FEDELI AL CATECHISMO DELLA CHIESA

85 L'ufficio di interpretare autenticamente la Parola di Dio scritta o trasmessa è stato affidato al solo Magistero vivente della Chiesa, la cui autorità è esercitata nel nome di Gesù Cristo »,99 e cioè ai Vescovi in comunione con il Successore di Pietro, il Vescovo di Roma.

87 I fedeli, memori della parola di Cristo ai suoi Apostoli: « Chi ascolta voi, ascolta me » (Lc 10,16), 101 accolgono con docilità gli insegnamenti e le direttive che vengono loro dati, sotto varie forme, dai Pastori.

L' INCOMPATIBILITA' CRISTIANA CON IL VEGETERIANESIMO ANIMALISTA

2417 Dio ha consegnato gli animali a colui che egli ha creato a sua immagine è dunque legittimo servirsi degli animali per provvedere al nutrimento o per confezionare indumenti. Possono essere addomesticati, perché aiutino l'uomo nei suoi lavori e anche a ricrearsi negli svaghi.Le sperimentazioni mediche e scientifiche sugli animali sono pratiche moralmente accettabili, se rimangono entro limiti ragionevoli e contribuiscono a curare o salvare vite umane.


· · Condividi
  • A Angela Chianese e altri 31 piace questo elemento.
  • 21 condivisioni
    • Chris Ligi OTTIMO ♥ LO METTO IN NO AL SATANISMO,grazie Giuseppe ♥
    • Giampy Capua tu vuoi dire che chi è vegetariano e anche vegano( da poco ho capito che c'è una differenza tra i due) è un idolatra?
    • Danilo Colongo io sono vegetariano e credente,non penso proprio che satana mi possa ingannare con la sua storiella,conosco abbastanza la scrittura,e non idolatro gli animali,li considero esseri viventi con dei sentimenti,riuscireste ad uccidere un animale che trema dalla paura davanti a voi?? io no!!!
    • Elisabetta Bertolino chi ha scritto questo cumulo di sciocchezze?Ma avete anche le lettere di satana? L'autografo? Lo mettiamo all'asta!!!!!
    • Elisabetta Bertolino io invece sapevo da un esorcista che satana esorta gli uomini a considera inferiori gli animali e a maltrattarli, guarda un po?
    • Angelam Themis che marea di escortate cucite ad arte da necrofagisti
    • Marilina Panarella sono le fissazioni eccessive che portano involontariamente ad un culto che può diventare idolatria anche se involontariamente se mangio un animale o no..... Io credo in Cristo e se non erro anche Lui mangiava animali..... Pietro era un pescatore......
    • Marilina Panarella quindi fratelli vegetariani cristiani..... meditate con serenità.....
    • Luisa Bassi Pura follia, c'è qualcuno che vuole i cristiani colpevoli di queste assurdità.......ma vatti a nascondere figlio del diavolo!!!!!
    • Elisabetta Bertolino i padri della chiesa erano tutti vegetariani, ma perchè non vi istruite un po'. Fa bene sapete? Leggete i vegetariani nelle tradizioni spirituali del sacerdote Guidalberto Bormolini.
    • Elisabetta Bertolino
      La tradizione vegetariana collegata ad un’esperienza di preghiera profonda è universale e antichissima. Gli stessi Padri amavano ricordare e additavano come ammirevoli gli esempi degli antichi filosofi greci, dei sacerdoti egizi, degli asce...Visualizza altro
    • Angelam Themis
      ma lo vedete che vi contraddicete da soli simpatico il passo di Paolo" imporranno di astenersi da alcuni cibi che Dio ha creato per essere mangiati con rendimento di grazie dai fedeli e da quanti conoscono la verità" già andiamo a rivdere...Visualizza altro
      5 febbraio alle ore 20.21 · · 4
    • Angelam Themis SIETE SQUALLIDI vedete bene che siete voi che avete delle fissazioni con Satana vi siete accertati della fonte una telefonatina l'avete fatta
    • Elisabetta Bertolino Angela, ci pensi come eravamo messi con gente cos' prima della breccia di Porta Pia? Viva Camillo e tutti gli altri!!!!!
    • Marilina Panarella Scusami elisabetta bertolino io rispetto le opinioni di chi sii astiene dsl mangiare animali... Con equiåibrio Ma grsdirei noon essere insultata e ti ripeto.... Il primo papa della chiesa e un pescatore gesu compie il miracolo dei pani e dei pesci
    • Roberta Luberti quanto alle fissazioni eccessive attribuite ai vegetariani, vegani, animalisti, eccetera....scusate, ma leggendo questa pagina viene proprio da dire: "Senti chi parla!".
    • Elisabetta Bertolino
      ti ho scritto di leggere e istruirti. Perchè non leggete il libro del Papa su Gesù? Che ebbe contatti con gli esseni come il Battista pag 33. E poi non occorrerebbe citare nessuno, una persona buona,pura, si astiene dall'uccidere le creATUR...Visualizza altro
    • Elisabetta Bertolino E' noto che Pietro faceva parte dei nazirei che si astenevano dal mangiare carne. E ora smetto di perdere tempo.
    • Marilina Panarella non è quello che entra in bocca che rende puro l'uomo..... ragazzi piantatela .....che sono ben altri i problemi.....
    • Katiuscia Franci
      Per essere pignoli,Pietro era un pescatore quindi se non mangiava la carne mangiava comunque del pesce e se non erro,è scienfiticamente provato che il pesce è un animale."Dalla mia poca intelligenza" potrei ulteriolmente suggerire che,nel c...Visualizza altro
    • Marilina Panarella Secondo me queste persone non hanno mai letto il vangelo
    • Marilina Panarella ne' l antico testamento in cui prima della venuta di Gesu il sacrificio per il Signore veniva svolto secondo le istruzione di Dio stesso tramite l immolazione di animaliiiii
    • Marilina Panarella Nel vangelo secondo Giovanni Gesu risorto dopo aver dato isyruzioni a Pietro sul modo di o
    • Marilina Panarella ‎,di pescare cucina il pesce sulla
    • Marilina Panarella Spiaggia e invita i suoi a mangiarne
    • Elisabetta Bertolino avete evocato il de monio? Con quelle disposizioni di satana? Cacchi vostri!!!!!! A me comunque non fate nulla, conosco tutte le preghiere per fare una bella barriera!!!!!Satanisti camuffati, no grazie.
    • Marilina Panarella ‎......................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Elisabetta Bertolino è un'affermazione?
    • Flavia Delfini
      Trovo davvero poco cristiano e offensivo, oltre che sinceramente in cattiva fede, paragonare i vegetariani ai satanisti. Trovo strano e piuttosto triste (se non orrendo) che non ci sia 1/2 link di critica alle guerre, alla fame del mondo, alla vendita delle armi, a chi costringe i bambini a diventare soldati, a chi abusa i bambini fisicamente e spiritualmente, mentre gli unici link di critica sono ai vegetariani e ai buddhisti (che nella maggior parte dei casi portano comunque un messaggio di pace). Tra parentesi, la fame del mondo verrebbe sconfitta coltivando con cereali destinati agli umani i campi di soia per gli animali da macello e questo non lo dico io, ma la FAO. Esistono tantissimi cristiani vegetariani e questa è una realtà. Trovo anche strano che chi proclama di conoscere il Vangelo in realtà ignori che S. Pietro (sì, il pescatore e primo pontefice) era vegetariano (nelle sue Omelie Clementine, XII,6 rec. VII,6. afferma: "Mangiare carne è innaturale quanto la pagana adorazione dei demoni. Io vivo di pane e olive, ai quali aggiungo solo di rado qualche verdura"), e che S.Girolamo, S.Ambrogio, S.Giovanni Crisostomo, Gregorio di Nasanzio, S.Clemente Alessandrino, San Francesco e lo stesso San Giovanni erano vegetariani. E questa sarà l'ultima volta che scriverò su "Cattolici Liberi" perché in effetti non trovo nulla che assomigli lontanamente al messaggio di Cristo.
    • Gino Donvito QUALCUNO SA SPIEGARMI XCHE' I VEGANI SONO I PROMOTORI DELL'ABORTO?
    • Gino Donvito ALLE NOZZE DI CANA COSA MANGIO' GESU' L'AGNELLO GRASSO O UN PIATTO DI INSALATA? COSA UCCISE IL PADRE X FAR FESTA AL FIGLIOL PRODIGO? COSA MOLTIPLICO' GESU' I PANI E I PESCI O I PANI E LE CICORIE?
    • Gino Donvito o quante risposte, uno alla volta
    • Elena Renata De Amici Se da credenti vogliamo guardare alla Bibbia, Dio aveva creato l'uomo e gli animali per essere vegetariani (Genesi 1: 29-30).
    • Elena Renata De Amici Gli animali cambiarono il comportamento alimentere in seguito, non è scritto (io penso come la terra stessa fu cambiata e cominciò a produrre spine e triboli). Al'uomo fu concesso di mangiare la carne dopo il diluvio universale. (Patto con Noè)
    • Elena Renata De Amici Il mangiare carne non era un obbligo ma una concessione.
    • Marilina Panarella Cmq Gesù come si evince dal Vangelo , e non da scritti apocrifi, mangiava abitualmente pesce ... quindi mò basta!
    • Anna Racanelli
      Chi crede in Dio, ama Dio al di sopra di tutto e tutti , nel rispetto di tutto il Creato! Poi...ogni culto si serve di qualunque cosa per destrutturare la mente umana e renderla docile al plagio! Le sette si reggono su questi presupposti! S...Visualizza altro
    • Katiuscia Franci
      Coltivando cereali per gli umani e non risolvendo il problema del "togliere territorio e terra" agli animali erbivori.Purtorppo non tutti si nutrono di cereali.Io trovo innaturale mangiare verdura invece,come la mettiamo?Purtroppo non ci è stato dato di sapere tutto ma,gli uomini primitivi andavano avanti a carne e non a verdure,dato che non esistevano tutti questi generi in quel periodo per non parlare che è stato scientificamente provato che l'uomo ha sviluppato una maggiore intelligenza negli anni grazie al nutrimento della carne.Pietro disse che era innaturale,non vietato e punibile il divorare carne.Da credenti l'uomo era stato creato per vivere in eterno e in pace nell'Eden,peccato che poi andò diversamente.Difatti nessuno obbliga a mangiare carne ma neanche si può obbligare la gente a smettere di mangiare carne e venire etichettati come mostri.Vi ricordo che siamo onnivori,ne erbivori ne carnivori ma onnivori,quindi è naturale mangiare entrambi,etichettamente scorretto forse ma anatomicamente possibile.Comunque fa davvero onore agli animalisti vegetariani far propaganda a favore dell'aborto,facile parlare quando gli è stata data la possibilità di vivere e ciarlare mentre loro combattono per uccidere altre creatue e poi si definiscono animalisti?A regola si combatte contro l'uccisione di una vita,combattere a favore dell'aborto è uccidere comunque e uccidere innocenti,per non parlare che io metterei queste persone al posto di questi embrioni che rischiando di morire,troppo facile combattere una causa a favore della morte altrui.
    • Caterina Milazzo Molto interessante..grazie!
    • Giacomo Cricket Questa è una relazione straordinaria e scolvogente......Ma la Chiesa l'accetta nel suo magistero?
    • Valentina Paparella la purezza del cuore passa anke nel corpo e nelle azioni...quindi astenersi dai cibi impuri (anke i nutrizionisti oggi nn fanno + mistero del danno ke provoca l'assunzione di carne nell'alimentazione umana) e un colpo va dato anke anke al cerkio...nn basta astenersi da questi ma anke dal peccato e questo i vegetariani nn devono dimenticarlo
    • Marilina Panarella capirai la verdura ogm che bene fa
    • Angela Chianese ma non avete ancora capito che si parla di vegani e non di vegetariani! sono realtà diverse!!! e purtroppo ce ne sono tanti su facebook!
    • Gino Donvito Preoccupiamoci di amare Gesù Cristo SOPRA OGNI COSA e seguire solo i suoi insegnamenti x non rendere vana la sua venuta, non adoriamo il vitello d'oro!!
    • Fabrizio Di Biagio
      il mio pro diceva prima di parlare conta fino a trenta e capire la domanda .ma come ve lo devono spiegà che nn è che essere vegetariani è peccato satanico o che ,me sa che siete de coccio,se l'ho capito io.....loro dicono che il peccato sta solo nel fissarsi troppo e senza rendersi conto alla fine si finisce magari a amare piu gli animali che se stessi questo è quanto,infatti ad esempio con un ampia dieta l'oganismo campa bene lo stesso anche se dubito tuttavia che sia proriop proprio così però ci puo stare ma magari diciamo ad esempiop uno ha solo insalata a casa e magari muore di fame sta male ma carne no e ciò è sbagliato perchè l'uomo avanti tutto senno si offende così anche dio perchè per dio prima viene l'uomo che addirittura anche gli angeli ci invidiano figuratevi nè che ce vuole tranto a capire basta ascoltare.Poi materialmente parlando se sto male e ho bisogno di carne ecc. e non la mangio preferisco soffrire me a che siete un pò toccati.poi nella normalità e nella salute uno fa che gli pare.Cara marilina t'hanno fatto nera.l'importante ci dice l'apostolo è avvertire del pericolo poi se nn si capisce nn bisogna insistere ma solo pregare poi chi ha torto la verità verrà fuori ma intanto nn hai peccato sulla carità.Ciao e nn farti massarare inutilmente ricorda il mio suggerimento.
    • Valentina Paparella
      nn capisco gli estremismi...amare Cristo sopra ogni altra cosa nn vuol dire essere INDIFFERENTI a tutto il resto....anzi dovrebbe farci crescere nell'amore e nel rispetto della natura e della scienza, nella ricerca di una sempre maggiore giustizia, xke' quello ke poteva essere lecito un tempo nn e' detto ke lo sia sempre quando le cpndizioni diverse ci permettono di mettere sempre +pace e amore migliorando le azioni e la morale....certo ke nn va difeso l'aborto come nn vanno difesi gli allevamenti (ke oltrettutto affamano in parte il terzo mondo) come nn vanno difese le torture alle piccole foke x ottenere pellicce ke sarebbe una mostruosita' giustificata solo se ti trovi in loco, nudo e stai morendo di freddo.....la morale e le azioni dipendono dal fine e nn sono fini a se stesse... TUTTI i nostri pensieri ed azioni sono x la gloria di Cristo e nn una parte...
    • Chiave Italiana vi ci vorrebbe un pò di tessera, come dicevano i nostri nonni......
    • Gino Donvito vuol dire seguire i suoi insegnamenti e TUTTO QUELLO CHE LUI FACEVA
    • Andrea IlFigodellatrinityschool Borsari Io... dopo attenta lettura... mi vergognerei profondamente.. di aver scritto una tale infamia... col dovuto rispetto... è la volta buona che divento vegetariano dopo questa .. abominevole cascata di .... cavolate ecumeniche - per giunta ... guardate.. veramente... senza offesa ragazzi.. ma mi fate davvero tanta tristezza... :(
    • Lindy Mirtya non so esattamente cosa pensare, il discorso sarebbe lungo, comunque pare che essere vegetariano aiuti a salvare il pianeta ed altri esseri umani (fame nel mondo) e comunque l'importante è non trattare gli uomini peggio degli animali...
    • Lella Mingardi
      rispettare gli animali e la natura,non vuol dire farne culto...tutto il creato viene da Dio,e tutto è stato creato per l'uomo....non è quello che entra nel corpo che lo inquina,ma quello che ne esce...certi pensieri e certe parole,certi atti...oggi fra gli atei convinti di essere tali, va di moda essere vegetariani per esempio...ne conosco parecchi e posso affermare che molti sono vegetariani...io credo sia per sentirsi a loro volta migliori dei cristiani che tanto professano di amare Dio...
      E' un discorso lunghissimo,ma quello che voglio far presente,è che tutto può diventare idolatria,anche l'esagerazione nel giudicare.
      Amare il prossimo è un dovere del Cristiano e se ama anche gli animali,non vedo cosa ci sia di male.....io mangio carne,ma amo gli animali...una volta avevo un tacchino che era diventato un condor,perchè non avevo il coraggio di ammazzarlo....e una gallina che è morta di vecchiaia...raccolgo le lumache per non schiacciarle nel vialetto,ma se capita me le mangio senza rimorsi...
    • Gino Donvito brava Lella, con poche parole hai fatto trasparire tutta la verità nascosta
    • Marco Capriotti bah... quante sciocchezze... la chiesa non sà più cosa inventarsi, ora è peccato anche amare gli animali e rifiutarsi di mangiare carne -.- ah.. poi questo concetto dell'idolatria non mi è chiara, io non mi inginocchio davanti al mio gatto, siete voi ad inginocchiarvi davanti a delle stupidissime statue ^^ la chiesa cattolica è la prima ad essere idolatra quindi... prima di parlare connettete il cervello.
    • Marco Capriotti ah e un altra cosa.. ma come avete avuto le lettere di Satana?? lo avete beccato all'ufficio postale?? ahah " hey Satana come butta?? mi dai un pò della tua corrispondenza sai... siamo a corto di cazzate ^^" no ma poi immagina vedere il diavolo all'ufficio postale o_o .. accidenti è meglio munirsi del kit del piccolo esorcista :D
    • Claudio Fia
      Ho avuto l'occasione di frequentare, alcune di queste persone, e senza generalizzare troppo, devo dire che quanto scritto, corrisponde nella realtà, la loro dannazione, è reale, perchè sono realmente convinti di essere nel giusto, di essere animati dai migliori propositi, e tra questi, non è difficile trovare persone che rimangono indignate, o addirittura sconvolte, se si maltratta o si uccide un animale una pianta, ma che darebbero volentieri fuoco, a un campo nomadi, con donne e bambini annessi, spendono migliaia di euro per cani randagi, e quando vedono, le foto, di bambini denutriti, e malti si girano da un altra parte, poi se lo fai notare ti rispondono che sono luoghi comuni, e montano storie tra le più fantasiose, per giustificare la loro passione. A mio avviso queste persone sono, peggiori dei cosi detti avari. Almeno questi, non si mascherano, o si fanno ingannare da un falso moralismo, che anche senza essere per forza Cattolici, è in aperto contrasto, con la natura e l'evoluzione. Cadendo quindi in un doppio inganno.




      -------------------------------------------------------------------------------------------------------


      La Chiesa che sforna preti pedofili come pizze non trova di meglio che prendersela coi vegetariani ... questo è il colmo della stoltezza, della cecità e dell'immoralità ... Vegetariani cattolici, vi invito ad uscire da questa Chiesa babilonica che tradisce la memoria di grandi santi vegetariani ... Questa Chiesa sta tornando al Medioevo quando anche i vegetariani erano perseguitati ...Il documento di cui sopra è uno schifo .... NON METTERO' PIU' PIEDE IN UNA CHIESA CATTOLICA ... E poi, parlano di Satana come se esistesse realmente ... L'unico Satana che conosco siede in Vaticano e il cardinale di cui sopra è un emerito imbecille, tanto malafedista quanto immondo nellecose insensate che proferisce... Tornerò sull'argomento per smontare il cumulo di castronerie contenute nel documento succitato ... Sono veramente indignato ... Il documento di cui sopra è opera di menti malate ... di MENTI SATANICHE !!!


      -------------------------------------------------------------------
      Discussione su 1 Tim 4, 1-3.
      http://www.augustinus.it/italiano/contro_fausto/libro_30_testo.htm


      http://www.youtube.com/watch?v=YQkFe_NvaRw


      http://www.cattolicivegetariani.it/


      http://www.youtube.com/user/cattolicivegetariani



      santi vegetariani
      http://www.youtube.com/watch?v=_q1xv7hW7jA



      --------------------------------



      Cosa pensa la chiesa dei vegetariani :O?

      scusate ma io stavo bazzicando su oltrelaspecie e ho visto quest'articolo....

      http://www.oltrelaspecie.org/nemici-chie…

      sono allibita da ciò che c'è scritto, veramente....
      come si permettono di fare una generalizzazione simile, del tutto priva di fondamenti scientifici, e secondo quali fonti dicono questo?

      Lasciamo stare l'ultima parte "in difesa dei ravanelli" che è ridicola e patetica, insomma io quella parte lì proprio nn son riuscita a leggerla in modo serio, quasi quasi ridevo dell'ignoranza di chi scrive una cosa del genere.


      Sapete cosa vi annuncio?
      SIAMO TUTTI SADOMASOCHISTI, PICCHIAMO I BAMBINI, SIAMO VIOLENTI E RISSOSI E CI PIACE LA MORTE ED IL SANGUE... ABBIAMO UN DESIDERIO IRREFRENABILE DI FAR SOFFRIRE GLI ALTRI.. YEAHH (a me non risulta proprio)

      scusate ma sono schifata non solo come vegana e come atea, ma anche come studentessa di psicologia.

      Mi convinco sempre di più che la chiesa è ignoranza allo stato puro.

      -.-'

      Dettagli aggiuntivi

      @ Mrs Gallagher
      non c'è bisogno che ti scomunichi Natzingher (!!!), basta che invii una raccomandata alla chiesa dove sei stata battezzata, per sbattezzartihttp://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/#09

      4 anni fa

      Scusami Margherita, ma a me non sembra che questo "signore" volesse mettere l'accento sul fatto che tutti noi abbiamo un lato oscuro..
      Perchè se avesse voluto scrivere questo, non si sarebbe riferito al lato oscuro dei vegetariani, ritraendoli come persone perverse e sadomasochiste la cui massima aspirazione è fare del male alle altre persone...
      Il fatto che si riferisca SOLO ai vegetariani non ti fa riflettere?
      Lui si esclude da questo discorso, insieme a tutti gli onnivori..

      4 anni fa

      @ giov
      so benissimo che "chiesa" si dovrebbe scrivere maiuscolo, ma io non lo faccio per scelta, perchè non è una parola degna di essere scritta in maiuscolo secondo il mio punto di vista.

      "Se sei davvero "studiata" come dici tu, dovresti sapere che non si danno mai i titoli"
      a che titoli ti riferisci? non capisco. poi non ho deto mai di essere "studiata"

      l'articolo che ho postato è tratto da "Da: STUDI CATTOLICI, Luglio-Agosto 1993, n.389/90" quindi credo proprio che questa organizzazione chiamata chiesa l'abbia approvato.

      poi dato che credi di essere così superiore a queste cose da nn leggere neanche l'articolo, ti faccio i miei complimenti. Io uso il mio spirito critico su qualcosa di cui mi sono informata, tu neanche ti informi perchè ti rendi conto che se leggessi una cosa del genere nn potresti non inorridire, ma dato che l'ha scritto qualche autorità ecclesiastica è tutto vangelo e nn si può criticare. Applausi per i timorati di dio. Si, anche dio lo scrivo minuscolo

      4 anni fa

      @ giov
      so benissimo che "chiesa" si dovrebbe scrivere maiuscolo, ma io non lo faccio per scelta, perchè non è una parola degna di essere scritta in maiuscolo secondo il mio punto di vista.

      "Se sei davvero "studiata" come dici tu, dovresti sapere che non si danno mai i titoli"
      a che titoli ti riferisci? non capisco. poi non ho deto mai di essere "studiata"

      l'articolo che ho postato è tratto da "Da: STUDI CATTOLICI, Luglio-Agosto 1993, n.389/90" quindi credo proprio che questa organizzazione chiamata chiesa l'abbia approvato.

      poi dato che credi di essere così superiore a queste cose da nn leggere neanche l'articolo, ti faccio i miei complimenti. Io uso il mio spirito critico su qualcosa di cui mi sono informata, tu neanche ti informi perchè ti rendi conto che se leggessi una cosa del genere nn potresti non inorridire, ma dato che l'ha scritto qualche autorità ecclesiastica è tutto vangelo e nn si può criticare. Applausi per i timorati di dio. Si, anche dio lo scrivo minuscolo

      4 anni fa

      Miglior risposta - Scelta dal Richiedente

      ...ha ragione...sono vegetariano e sono attirato dalla violenza...verso Sandro Gindro...offro ricompensa a chiunque mi fornisca il suo indirizzo esatto...
      Scherzi a parte, da credente non posso far altro che vergognarmi di questo e considerare che la "chiesa", intesa come il complesso delle migliaia di credenti, non pensa, chi pensa (più opportuno parlare di scorregge cerebrali) in questi casi, purtroppo è un'enclave di bigotti che esprime il proprio parere a nome di tutti i fedeli che spesso come capre belanti seguono il pastore.
      • 3 persone ritengono questo contenutobuono
      Valutazione dell'utente:
      5 su 5
      Commento del richiedente:
      già...
      senza offesa per le capre che meritano tutto il mio rispetto.

      Altre Risposte (1 - 30 di 35)

      • Non posso credere che sia un articolo vero!
        Ma cos'è, la fiera delle generalizzazioni insensate?
        Se quell'articolo è vero chi lo ha scritto ha seri problemi con la sua, di rabbia, e non mi sorprenderebbe trovarlo in giro con le ronde padane a bastonare qualcuno...
        Come dico sempre: "le generalizzazioni sono tutte sbagliate".
        • 1 ritiene questo contenuto buono
      • questo Sandro Gindro ha problemi seri.
        • 6 persone ritengono questo contenutobuono
      • O_o ????????????????????????

        hem...boh!

        ma non è per caso che l'incenso che accendono in chiesa è ora di canapa????

        perchè per sparale cosi grosse mi sa che hanno fumato qualcosa!!!!!
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • ahahahahah meglio riderci su xkè quel articolo non è neanche degno di avere una mia risposta!

        Go veg!
        • 6 persone ritengono questo contenutobuono
      • ODDIO =0
        Mi chiedo come mai il vegetarianismo sia visto così male, é una scelta..
        come se una persona decide di non più mangiare le carote..
        eppure del "carotismo" =S non ne parla nessuno!
        E per fortuna che sono atea, della chiesa non ne posso proprio più sentire parlare..fottono solo la me**a dappertutto! é una cosa allucinante..veramente delusissima..
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • la Chiesa ci considera pericolosi, così come riteneva pericolose le streghe in epoche passate e con gli stessi criteri usati in quell'articolo (cioè pregiudizi infondati).

        Per la Chiesa innalzare l'animale al livello dell'uomo e considerarli ugualmente degni di rispetto è un'eresia, e come è noto le eresie sono state sempre trattate in maniera "gentile" dalla Chiesa.

        Occhio, la Chiesa è una cosa, la religione è un concetto molto più profondo che non ha nulla a che vedere con la Chiesa, di natura molto terrena e ben poco spirituale.
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • ah ah ah ah ah,e da quando mangiare non mangiare carne rende violenti????
        ah ah ah ah adesso non riuscirò più a smettere di ridere!! ah ah ah ah
        perchè invece di continuare a cercare scuse per mangiare carne non vanno a fare del bene a chi ne ha bisogno???
        • 6 persone ritengono questo contenutobuono
      • Certo che voi vegetariani siete terribili! E poi come fate a non sentirvi in colpa quando mangiate 1 povero pomodoro? Siete degli assassini!
        • 3 persone ritengono questo contenutobuono
      • sono senza parole

        Fonti:

        siamo degni abitanti di questo pianeta?
        offrite il vostro contributo per la salvaguardia dell'ambiente!
        http://it.answers.yahoo.com/question/ind…
        • 7 persone ritengono questo contenutobuono
      • Potrei dirti cosa ne penso io della chiesa......ma rischierei di venire arrestato. Ad ogni modo la chiesa non ha niente a che vedere con la spiritualità dato che la spiritualità vera vuole l'uomo libero. Un abbraccio!
        • 1 ritiene questo contenuto buono
      • ma chi ha scritto queste cazz....
        si guarda, io sono infermiera e in ospedale uccido e picchio le persone!
        proprio io, che a 5 anni cadevo dalla bici per non passare sopra ad una fila di formiche!
        Che delusione la chiesa quando fa queste affermazioni...
        spero solo che nel giro di 15 anni le loro idee si siano un pò evolute perchè se non siamo proprio messi male!
        • 5 persone ritengono questo contenutobuono
      • parlo da atea in fase di vegetarianizzazione..siamo impazziti???..oi ma cosa ci tocca sentireee...e c'è gente che magari ci crede!!sembra cm quei discorsi sui messaggiu subliminari dei cartoni animati della coca cola e del dentifricio..tutti fati da loro mi pare..ridicolo, nn l'ho neanche finito di leggere xkè erano un mucchio di paroloni messi li per fare scena alla fine..assurdi davvero!
        • 5 persone ritengono questo contenutobuono
      • non perderò tempo a leggere l'articolo, mi è bastato leggere che la Chiesa (si scrive maiuscolo, sai?) è ignoranza allo stato puro. Se sei davvero "studiata" come dici tu, dovresti sapere che non si danno mai i titoli....Cmq ti faccio notare che ci sono ordini all'interno della Chiesa che sono vegani (i seguaci di San Francesco da Paola). Il fatto che tu sia atea, non ti dà il diritto di fare simili generalizzazioni, altrimenti in base a quanto hai scritto potrei anche dire che tutti i vegani sono atei (E IO NON SONO ATEA) o che tutti gli psicologi sono stupidi (qualcuno non stupido lo conosco) o che tutte le ragazze sono isteriche. Critichiamo tanto gli onnivori che generalizzano e poi abbiamo te......grazie, sei esattamente uguale a quelli che scrivono peste e corna dei veg!! Però scrivere contro i vegani non si può, mentre scrivere contro la Chiesa sta diventando lo sport nazionale di quelli che non delegano i loro pensieri ad altri....O tempora, o mores!!!!!
        Ok, ORA LO SCRIVO IN MANIERA CHE LO CAPISCANO ANCHE LE SCIMMIE (ALMENO SPERO): NON SONO UNA TIMORATA DI DIO, SONO SEMPLICEMENTE CONTRO OGNI STUPIDA GENERALIZZAZIONE. HO PORTATO L'ESEMPIO DI UNA PARTE DELLA CHIESA CHE è VEGANA.
        • 2 persone ritengono questo contenutobuono
      • Quindi noi vegetariani saremo tutti:
        1. schizofrenici (ci priviamo della carne per nascondere la nostra tendenza e allontanare la tentazione)
        2. sadico-masochisti
        3. affettivamente e sessualmente repressi
        quell'articolo oltre ad essere privo di senso, fa rabbrividire...anche per l'ignorana di chi lo ha scritto. Il mio personale rapporto con la violenza è che non riesco a vedere nemmeno i film dell'orrore la violenza mi ripugna, anche quella finta. La mia naturale aggressività la sfrutto in maniera costruttiva, ovvero facendo sport. Comunque che razza di ignoranza da chi dice di credere negli insegnamenti di S.Francesco e di Cristo...
        • 6 persone ritengono questo contenutobuono
      • Hahaha non ridevo così tanto dal giornalino della scuola.
        Bellissima la scena dove rimembra una ''dama'' in pelliccia.
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • Una volta guarito????
        guarire da cosa?????

        che schifo. fiera di essere vegetariana e agnostica.
        • 7 persone ritengono questo contenutobuono
      • Permettimi..
        una risata me la faccio anch'io..
        sono proprio questi i pazzi che dobbiamo temere che istigano alla violenza verso gli uomini che nn seguono la massa...
        preti che utilizzano la bibbia commerciale e ne fanno un dogma...
        Allora come la stessa bibbia riporta dovremmo passare le giornate dopo il ciclo mestruale a sgozzare tortore e agnelli e lavarci nel loro sangue x purificarci dal peccato di averne perso???
        Mi sono sempre chiesta: il sangue di un assassionio purifica?
        Nn era buono il Dio cristiano?
        Forse si..
        Ma quello cattolico??????
        • 6 persone ritengono questo contenutobuono
      • davvero senza parole!
        • 2 persone ritengono questo contenutobuono
      • Questo articolo è sconvolgente, ma la cosa assurda come hai già sottolineato è che è privo di qualunque fondamento scientifico. per il resto direi che si commenta da solo.
        • 1 ritiene questo contenuto buono
      • cherry merry muffin stava scherzando e voi non l'avete capito!
        questo siete voi!psicopatici che amate gli animali,ma pronti a sparare al vostro vicino di casa se vi viene a chiedere una tazza di zucchero.
        w gli animali.
        abbasso gli umani.
        non vi predisponete al dialogo, mettete solo pollici giu.
        siete solo una setta di miserabili!
        • 1 ritiene questo contenuto buono
      • No, no... l'articolo un senso ce l'ha eccome: prova a sostituire la parola "vegetariani" con "opus dei" ! ;-)

        PS = senza offesa per gli opus dei, naturalmente!!
        • 9 persone ritengono questo contenutobuono
      • ma qualcuno dà ancora credito a quello che dice la chiesa?
        • 1 ritiene questo contenuto buono
      • sn disgustata da cotanta ignoranza e stupidità.. a gente cosi nn dovrebbe darsi nemmeno la possibilità di scrivere..
        questi non sn punti di vista personali.. sn attacchi infondati di gente che nn ha mai ragionato sui motivi ( anzi sulla varietà dei motivi) che può spingere la gente a diventare vegetariana.. secondo me è gente che nella vita avrà parlato uno o due volte con un vegetariano.. o forse solo letto di questi" strani e violenti" esseri! quando ho letto l 'ultimo articolo.. avevo voglia di piangere,. altro che ridere.. piangere la superficialità di certa gente!
        • 2 persone ritengono questo contenutobuono
      • secondo me è solo una provocazione da snobbare
        da persone intelligenti
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • fossi in voi farei di tutto per dimostrare che la marea di cazzate che ha scritto non sono veritiere...ma non prima di averlo fracassato di legnate!
        ghghgghhghghghg!
        • 4 persone ritengono questo contenutobuono
      • ma chi è sto demente?dopo le prime 20 righe mi sono fermata

        tanto già disprezzo la chiesa,quindi la mia opinione non potrebbe peggiorare

        ratzinger scomunicami,ti prego

        --------
        interessante...io comunque lo chiamo maledetto XVI solitamente :-P
        • 8 persone ritengono questo contenutobuono
      • La posizione della chiesa sugli animalisti è oramai cosa nota e non è a caso che l'inquisizione è nata proprio per soffocare gli eretici come i Catari che raccoglievano parte delle testimonianze degli Esseni. Vittima esemplare, la grandissima anima di Giordano Bruno -vegetariano-, grande uomo che è sempre presente nei miei pensieri... Altre vittime, le streghe che altro non erano che gattare, erboriste, donne libere, inca.zate col sistema di allora...

        Chiesa e vegetarianesimo: dai rotoli del Mar Morto (Qumram) risulta che Cristo, di origine ebraica, frequentava e faceva parte della comunità Essena nella quale non si consumavano carni,si adottavano i bimbi abbandonati ma non si procreava, si professava la non violenza ma ci si difendeva x necessità, e che Gesù abolì il sacrificio animale,si praticava la pranoterapia (miracoli?) .Ovviamente tutto questo alla chiesa era molto scomodo nei secoli successivi... e le testimonianze scritte di questa realtà sono diventate..vangeli apocrifi.. non riconosciuti, non canonici. quali quelli canonici allora? tanti gli scritti e le testimonianze.il fatto è che i cosiddetti testi sacri, cosi' come ci arrivano oggi, sono il frutto di moltissime manipolazioni, anche ad oc, per essere adattate alle esigenze dei vari papi che proprio santi... non erano, oltre che per motivi politico-sociali. I Testi biblici in ebraico, nel corso della storia sono stati trascritti circa 6.000 volte, quelli in greco 5.000 volte. I trascrittori manuensi sono stati tutti all’altezza del compito o si sono lasciati trascinare da interpretazioni soggettive?Gregorio VII, che si era creato intorno una schiera di falsari che gli sfornavano ogni sorta di documento a seconda delle esigenze, ritoccò gran parte degli scritti originali e Sisto V intervenne sulla versione latina della Bibbia detta Vulgata scritta da S.Girolamo nel IV secolo: quando incontrava punti oscuri non si faceva scrupolo di aggiungere o levare parti del discorso...
        immaginate: dall'aramaico al greco, dall'ebraico all'aramaico. dal greco al latino, dall'aramaico al latino.... uno puo' dare significato alle parole come meglio crede o come gli viene ordinato dai superiori ecclesiastici. insomma, ci ritroviamo dei testi sacri che sono l'assemblaggio prodotto dai vari poteri della chiesa nei secoli dei secoli...
        E' molto interessante approfondire questo argomento anche se richiede un lavoro di una vita...
        un abbraccio agli ERETICI contemporanei :-)

        “Guardateli i buoni ed i giusti! (…)
        Guardateli i credenti di tutte le religioni! Chi odiano essi più d’ogni altro?Colui che spezza le tavole dei valori: il violatore, il corruttore.Ma questi è colui che crea”.
        “Così parlò Zarathustra" F.Nietzsche.

        “(…) Il mondo è stato definito ‘per gli uomini’ dagli uomini stessi.Mettere l’uomo al centro del mondo viene definito antropocentrismo. L’antropocentrismo permette agli umani di considerare gli animali come risorse naturali oggetti per uso e consumo umano. Queste definizioni create dall’uomo sono addirittura glorificate nelle scritture religiose, come la Bibbia, che impregnano queste pratiche violente di una presunta accettazione divina, isolandole da ogni possibile riflessione ed erigendo attorno ad esse muri di fede impenetrabili”.
        “Dichiarazione di guerra” Screaming Wolf, Nuova Etica.

        Dal Vangelo Esseno della Pace- (manoscritto in aramaico del III sec.):
        (Giovanni, l'Apostolo): “Dio diede attraverso Mosè, dieci comandamenti ai vostri padri - Questi comandamenti sono duri -dissero i vostri padri e non poterono osservarli. In verità vi dico, se i vostri padri avessero osservato i dieci comandamenti di Dio, Mosè non avrebbe avuto bisogno
        dei suoi dieci volte dieci comandamenti.
        (…) E Mosè disse al Signore: - Il mio cuore è pieno di tristezza perché il mio popolo sarà perduto. Sono ancora bambini piccoli che non possono comprendere le parole del loro padre. Lascia, o Signore, che io dia loro altre leggi affinché essi non periscano. Se non possono essere con te o Signore fa che non siano contro di te; fa che possano reggersi e quando verrà il tempo in cui saranno maturi per le Tue parole rivela loro le leggi-. Per questo motivo Mosè spezzò le due tavole di pietra dove erano scritti i dieci comandamenti....”.
        (…) <<...Perciò le leggi dei Farisei e degli Scribi sono innumerevoli;
        le leggi del Figlio dell'Uomo sono sette;
        le leggi degli angeli, tre;
        di Dio, una>>.(...)
        NON UCCIDERE (ndr)
        (...)
        (Giovanni) “E Gesù disse:- Io vi insegno soltanto quelle leggi
        che voi potete comprendere,
        affinché possiate diventare uomini e seguire le sette leggi del Figlio dell'Uomo. Allora anche gli angeli vi riveleranno le loro leggi, affinché il santo spirito di Dio possa scendere in voi e condurvi alla sua legge... . Dio comandò ai vostri padri:
        - Tu non ucciderai -
        Ma il loro cuore era indurito ed essi uccisero.
        Allora Mosè desiderò che almeno essi non uccidessero uomini, ed egli permise loro di uccidere animali.
        E allora il cuore dei vostri padri si indurì ancora di più ed essi uccisero tanto uomini che animali.
        Ma io vi dico:
        non uccidete né uomini né animali, né il cibo che va alla vostra bocca.Perché se voi vi nutrite di cibi vivi questi vi vivificheranno,ma se voi uccidete il vostro cibo, il cibo morto vi ucciderà.
        E tutto ciò che uccide i vostri corpi, uccide anche le vostre anime.E i vostri corpi diventano ciò che voi mangiate,
        come le vostre anime diventano ciò che voi pensate”.
        • 9 persone ritengono questo contenutobuono
      • Vorrei sapere perchè la gente vuole sempre e solo criticare chi fa scelte di vita diverse.
        Se la pensassimo tutti allo stesso modo allora si che ci sarebbe da temere sul serio.
        • 3 persone ritengono questo contenutobuono
      • oh my gosh!!!sn sconvolta,sapevo che non avevano una buona opinione (una volta,anche se convintissimamente atea,avevo deciso di parlare con un prete proprio sul veganesimo,in fondo i francescani sn quasi tutti vegetariani,e anche i cistercensi o cm si chiamano...) mi aveva detto che io peccavo a non mangiare la carne,che il mio corpo è il tempio dello spirito santo e senza mangiar carne lo distruggevo e facevo del male a dio stesso...dirti che l'ho mandato a quel paese nel giro di mezzo minuto nn credo ti stupirebbe.
        la chiesa è uno degli errori più mastodontici che l'uomo potesse inventare,sempre alla ricerca di adepti,sempre inculcando la paura del diverso,il terrore...ci vogliono far tornare al medioevo...in fondo,chi disse che la chiesa è l'oppio dei popoli non era un cretino qualsiasi....
        • 8 persone ritengono questo contenutobuono
      • Ecco, vedi, c'ha ragione questo! Ora sono una vegetariana violenta! E SAI PERCHè???? PERCHè SE AVESSI DI FRONTE L'IMBECILLE CHE HA SCRITTO QUESTO TESTO DECAPITEREI LUI E TUTTI QUELLI CHE HANNO PARTECIPATO AL SONDAGGIO, CON UN CONTORNO DI TENERI RAVANELLI CON I BRACCINI VERDI PROTESI AL SOLE!!!
        • 4 anni fa



        ----------------------------------------------------------------------------------------------------


        ---------------------------------------------------